Le Meraviglie della SABINA

Ai nostri giorni il 66% della Regione Sabina fa parte dell'odierna provincia di Rieti, una parte della restante Sabina si trova in provincia di Roma (Moricone, Montorio Romano, Montelibretti, Palombara Sabina, Monteflavio, Nerola), la cosiddetta Sabina romana, un'altra si trova in Umbria (territori di Narni, Amelia, una parte dell'alta Valnerina, ecc.) ed una terza parte in Abruzzo (Valle dell'Aterno fino all'Aquila). Il territorio antico oggi diviso in tre Regioni e cinque Province. Attualmente il termine usato impropriamente per connotare l'intera provincia di Rieti, mutuando l'uso storico pi proprio per cui Sabina era il nome usato per indicare un territorio dello Stato Pontificio dai confini piuttosto variabili, estesa da Rieti e Valle del Turano fino al Tevere (ancora oggi esiste la diocesi di Sabina-Poggio Mirteto), escludendo le valli del Velino e del Salto. Tratto da wikipedia

 

indietro | tutte le gallerie